Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2016

Un'occasione da non perdere !

Vi piace leggere? Vi piacciono i thriller? Volete acquistare dei libri senza spendere un centesimo? Bene. Io sono la vostra soluzione. Già ora sono in vendita gratuita (6 su Amazon e 8 su tutti gli altri Store) i miei libri. Presto se ne aggiungeranno altri 2. Ciò farà di me L'UNICO AUTORE ITALIANO che vende gratuitamente tutti i suoi libri. Più di così francamente non posso fare. Adesso tocca a voi lettori dimostrare che questa mia iniziativa editoriale che non ha eguali, abbia successo.

Quella di Orlando non è soltanto una strage di froci

Aurelio Mancuso, ex presidente dell'Arcigay e fondatore di Equality Italia, ci accusa di rimanere sostanzialmente in silenzio di fronte alla "strage di froci" avvenuta nella discoteca Pulse di Orlando, in Florida. Le nostre bacheche social non colano indignazione e solidarietà, sostiene Mancuso, perché le vittime erano tutte omosessuali e probabilmente nell'inconscio collettivo sta agendo un rimestatore ignobile che ci sussurra omofobicamente: "Se la sono cercata". Di fronte a questa accusa personalmente rimango basito, specialmente a poche settimane dall'approvazione della legge sulle unioni civili per la quale moltissimi etero hanno esultato insieme alla comunità omosessuale. E anche in queste ore l'attenzione mediatica, che spesso coincide con l'attenzione e l'empatia delle persone comuni, è massima nei confronti di quello che inequivocabilmente è un attentato gravissimo contro la comunità gay. A parte gli omofobi dichiarati che in qua…

Femminicidio: l'ossessione dei maschi che uccidono

Non basta la psicologia a spiegare l'orrore delle tante donne assassinate.
http://www.repubblica.it/cultura/2016/06/12/news/l_ossessione_dei_maschi_che_uccidono-141830407/?ref=HRER2-1

Virginia Raggi, storia di una Città che nessuno voleva governare

I Pentastallati stanno già stappando le bottiglie di spumante per brindare al trionfo di Virginia Raggi alle Elezioni di Sindaco di Roma. Ma è veramente stato tutto merito della bella Virginia? Oppure c'è lo zampino dei vecchi marpioni della politica italiana? Diciamo subito una cosa: dopo due Amministrazioni fallimentari, Roma si trova in una situazione disperata. Non funziona nulla. Non funzionano gli asili nido, non funzionano i trasporti pubblici, non funziona la raccolta dell'immondizia, non funziona la sanità. E' uno sfacelo totale. E poi ci sono le inchieste giudiziarie in pieno svolgimento con Mafia Capitale. E in queste condizioni quale pazzo politico di peso dei partiti tradizionali si sarebbe preso la briga di rischiare di vincere le Elezioni? Ed ecco che il Centrodestra si presenta diviso, pur avendo un nome forte come la Meloni (a Milano non hanno avuto alcuna difficoltà ad allearsi tutti per sostenere Parisi) per non rischiare di andare neppure al ballottagg…

Sì, la mafia è una montagna di merda. E i mafiosi pure

“La mafia è una montagna di m.. E dunque Mariano Agate era un pezzo di m..” così aveva scritto Rino Giacalone, bravo e coraggioso giornalista di Trapani, narrando, al momento del suo decesso, la poco gloriosa vita del boss. La vedova del mafioso si era risentita non per la m di mafia, ma per la m di merda, che riprendeva la famosa invettiva di Peppino Impastato, diventata una citazione classica per esprimere il disprezzo nei confronti dei tanti Agate che hanno inquinato ed inquinano la convivenza civile e non solo in Sicilia. Per questa ragione Giacalone, da sempre impegnato con Libera, con Articolo 21 e con le associazioni che contrastano la mafia e le sue collusioni con la politica, si è visto recapitare una querela non solo “temeraria”, ma anche impudente ed imprudente. Oggi il giudice non solo ha deciso di non procedere, ma ha anche riconosciuto che Giacalone ha esercitato il diritto di cronaca, ha raccontato una storia vera, ha usato una citazione entrata nell’uso comune, ha dat…